Euterpe Bz Euterpe Bz
Circolo Mandolinistico Euterpe Bz
Italiano
English
Deutsch
Circolo Mandolinistico Euterpe Bz
Circolo Mandolinistico Euterpe Bz
Euterpe BZ
Euterpe Bz
Circolo Mandolinistico Euterpe Bz

Circolo Mandolinistico Euterpe Bz

Circolo Mandolinistico Euterpe Bz

Circolo Mandolinistico Euterpe Bz

Nella foto1 il Circolo Mandolinistico "Euterpe" di Bolzano sul palco del teatro "Curci" di Barletta.

Nella foto 2 il presidente del circolo, Michele De Luca (a destra), riceve l'attestato e la medaglia d'oro dalla giuria.

Nella foto 3 i soci del circolo davanti a Castel Del Monte.

Nella foto 4 il teatro "G. Curci" di Barletta.


1░ posto al concorso internazionale di Barletta per il Circolo "Euterpe"


Il Circolo Mandolinistico "Euterpe" di Bolzano, unica orchestra regionale a plettro che festeggia quest'anno 55 anni di attività, ha partecipato, grazie anche al sostegno dell'Assessorato provinciale alla cultura italiana, nello scorso fine settimana al 12░ Concorso Internazionale per Musicisti "Città di Barletta", organizzato dall'Associazione Cultura e Musica "Giuseppe Curci" conquistando un eccellente primo posto con 95/100 punti nella categoria unica delle orchestre assegnato dalla qualificata giuria composta dai maestri Zoran Milenkovic (presidente), Claudio Piastra, Silvio Feliciani, Nicola Scardicchio e Francesco Monopoli, tutti docenti di conservatorio e musicisti di fama.

Il circolo, che si è esibito sul palco del teatro comunale "Giuseppe Curci" della città pugliese, ha proposto sotto l'impeccabile direzione del maestro Vincenzo Talarico la marcia "Patria mia" di Rosario Gargano, "Armonie alpine" di Giacomo Sartori, "Belle nuit-Dolce notte" di Jacques Offenbach e "Rapsodia spagnola" di Simone Salvetti, che sono fra i brani più significativi del repertorio musicale dell'Euterpe, entusiasmando pure il pubblico presente per la raffinata e pressoché perfetta esecuzione tributando un applauso fuori programma. Sono stati così raccolti i frutti di lunghi mesi di prove che hanno consentito di arricchire ulteriormente il curriculum di successi con la prestigiosa medaglia d'oro conquistata a Barletta, dimostrando così l'alto livello di preparazione e di affiatamento raggiunto in questi ultimi anni.

I soci del circolo non si sono lasciati poi sfuggire la possibilità di effettuare una vista nelle Murge ed in particolare per visitare l'imponente Castel Del Monte nel Comune di Andria, inserito nel patrimonio mondiale dell'umanità dall'Unesco e caratterizzato da una singolare struttura a pianta ottagonale con otto torri pure ottagonali negli spigoli. Il maniero, che è stato fatto costruire tra il 1240 ed il 1250 da Federico II, domina da un'altura uno splendido panorama che spazia su gran parte delle Murge e del Tavoliere ed è oggi raffigurato sulle monete italiane da un centesimo di Euro.

Questi i soci che hanno partecipato alla trasferta a Barletta: Emilio Bertoncello, Fernando Brazzo, Virna Cerne, Gian Carlo Da Re, Tiziana Di Pasquale, Michele De Luca, Sergio Giovannini, Gertrude Lucchetta, Erna Marcon, Antonio Italo Pacetti, Giuseppe Mario Rossi, Ludwig Runggaldier, Luciano Spinelli, Vincenzo Talarico, Vincenzo Terrigno, Stefano Tosolini e Mirco Zannin.
Circolo Mandolinistico Euterpe Bz Altea Software S.r.l. Copyright